Prossima partita
Campionato di seconda lega

domenica 26 maggio 2019
17.00, Campo Meriggio, Cademario

As Cademario
As Minusio

Vincere per restare con le prime....

05 maggio 2019, News

Partita che si presenta al poco pubblico senza tensioni di classifica per le due formazioni, ma non per questo priva di mordente anzi vista la classifica il nostro Mister ne approfitta per gettare ancora nella mischia i giovani che dovranno dimostrare quanto valgono.

Infatti la gara fa fatica ad ingranare e solo al 10 minuto arriva la prima occasione, gli ospiti sprecano da dentro l`area una ghiotta occasione mandando la palla sopra la traversa.

Su una punizione dalla trequarti messa in area da Blanco, é Chiandussi a provare al volo la botta vincente ma trova il portiere pronto a respingere la conclusione. La partita scivola via tra diversi capovolgimenti di fronte ma con prevalenza di marca giallonera, si arriva al 36 esimo quando il direttore di gara ( giunto da Oltre Gottardo ) indica la massima punizione per un palese atterramento su Dell`Avo, se ne incarica capitan Minelli che insacca la rete del vantaggio.

Si va negli spogliatoi in avanti di una rete ma con la partita per niente chiusa. Al 60 esimo gli ospiti rimangono in 10 per un doppio giallo, a tutti verrebbe da pensare che la partita ora sia tutta in discesa..... invece di amministrare la gara e metterla al sicuro ci si complica la vita ! Su una bordata dai 16 metri il nostro Maconi para ma non riesce a trattenere, la difesa rimane ferma e i Rapidini ne approfittano pareggiando. Malgrado la supremazia di giocatori sono i Luganesi ad impensierire la nostra difesa, infatti al 74 esimo é ancora il nostro portiere che deve metterci la classica pezza per non subire il goal. E come spesso accade nel calcio su capovolgimento di fronte il folletto Pino si invola sulla fascia e dalla linea di fondo mette sulla piccola area una palla più che invitante dove sopraggiunge il giovane Lacentra che la butta dentro per il 2-1 e siamo al minuto 76.

La gara ora si gioca a tutto campo ma i nostri non riescono a gestirla e giocarla di rimessa, dando così agli avversari coraggio per provare a pareggiarla nel finale come era già avvenuto nella gara d`andata.

Questa volta non bisogna arrivare fino al 90 esimo con il cuore in gola perché al minuto 80 Pino da dentro l`area centra la porta per il goal del 3-1 che fa stare sereni i propri compagni.

Ora ci si prepara per la trasferta di sabato a Vedeggio per continuare a stare insieme al gruppo di testa.

Torna alla homepage