Prossima partita
Coppa Ticino

Mercoledì 13 novembre 2019
ore 20.30, Mappo-Minusio

As Minusio
Us Arbedo

Avanti cosi

22 settembre 2019, News

In una serata molto più autunnale che settembrina ci sono in palio altri 3 punti molto importanti per le due formazioni, vincendo si rischia di passare dalla metà di sinistra della classifica perdendo si resterebbe immischiati maggiormente nella bassa graduatoria. Si ospita il Cademario che anche lui ha bisogno di punti per togliersi dall`ultimo posto.

Ovviamente dopo il solito momento di studio si iniziano a cercare le trame per poter arrivare alla rete, e dopo 7 minuti ci provano gli ospiti che però non centrano lo specchio della porta con la loro conclusione dai 20 metri.

Al 13 esimo tocca al nostro capitan Minelli provarci da buona posizione ma calcia il pallone malamente spedendolo sopra la traversa.

Ora i gialloneri imbastiscono molte più occasioni, ed in una di queste, dopo un slalom tra i difensori il nostro numero 11 Federico converge in area e folgora il portiere con un preciso tiro, minuto 18 Minusio 1 e Cademario 0.

Cercando il raddoppio ci si espone ed i Malcantonesi provano a pareggiare la contesa ma trovano un super Quevedo che si oppone alla grande negando la rete.

Si sovrappongono diverse azioni per tutte e due le formazioni ma senza grossi pericoli per i 2 portieri, e si va alla pausa sul minimo vantaggio per i padroni di casa.

Nella seconda parte sono i ragazzi sottocenerini che sembrano volere di più il goal e al 56 esimo ci provano da fuori area ma pallone fuori dalla porta.

Dopo 2 minuti ancora il nostro portiere ci mette la classica "pezza" e sventa la rete con un` intervento di piede. Frazione di gara dove si subisce la voglia di pareggio ma con un pochino di affanno ribattiamo colpo su colpo reggendo il vantaggio.

Su un` altra discesa del folletto Zanetti F. si arriva sul fondo con cross rasoterra che trova in area Braia all`altezza dei 5 metri che forse non si aspettava una così ghiotta occasione e si incarta non riuscendo a raddoppiare.

Ora la partita si gioca sui due fronti, il Cademario che cerca almeno il pareggio e i nostri che cercano la rete della sicurezza, infatti su una ripartenza ci si porta in area avversaria e veniamo atterrati, massima punizione dagli 11 metri che il nostro numero 10 non sbaglia..... 2-0 al minuto 79.

Dopo solo 2 minuti si potrebbe dare il colpo di grazia agli avversari, atterramento di Pierantoni sempre in area e ancora rigore fischiato dalla terna d`oltralpe..... questa volta se ne incarica Zanetti Nicolàs ma pur calciando bene il portiere sventa la rete con una bella parata.

Niente di grave si é ancora in vantaggio di 2 reti e mancano meno di 10 minuti ma si sa che il calcio é imprevedibile ed allora bisogna tenere alta la guardia e provare lo stesso a mettere ancora più al sicuro la posta in palio.

Infatti da una incursione verso la porta avversaria dello stantuffo Pierantoni arriva la rete del 3-0 con un tiro sotto l`asta che non lascia scampo al portiere.

Il risultato non tragga in inganno, non é stato semplice e forse dovremo imparare a chiudere le partite prima non sempre gli avversari ci permetteranno queste situazioni, ma comunque raccogliamo questi 3 punti che fanno molto bene al morale ma sopratutto alla classifica.

Non abbiamo ancora raggiunto niente ma si sono viste delle belle azioni e con un buon gioco, se calcoliamo che i tre quarti di squadra sono tutti nuovi ciò fa ben sperare e siamo sicuri che con il duro lavoro i risultati ci saranno.

Forza ragazzi continuiamo così senza pressioni e con la voglia di far bene, ora ci attende la trasferta in casa di una delle squadre che sicuramente lotterà per il titolo finale ma prendiamo partita alla volta e vediamo dove possiamo arrivare.

Torna alla homepage