Prossima partita
Coppa Ticino

Mercoledì 13 novembre 2019
ore 20.30, Mappo-Minusio

As Minusio
Us Arbedo

Pareggio strappato con i denti.....

06 ottobre 2019, News

Giornata tipica autunnale e qualche spettatore in più a Mappo che fa sempre molto piacere.

Partita delicata ma non impossibile, a Mappo arrivava l`Ascona squadra che sicuramente voleva superarci in classifica.

Come spesso accade ci si studia per evitare di scoprirsi e avvantaggiare l`avversario e devono passare ben 10 minuti per segnalare un tiro degno di nota partito dal piede di capitan Minelli ma talmente innocuo che arriva tra le braccia del portiere molto debolmente.

Non passa 1 minuto che da un nostro errore in fase difensiva gli ospiti ne approfittano e si portano in vantaggio con il bomber Tiboni 0-1 e palla al centro.

Sprazzi di gioco dove sono i blu di Ascona a tenere in mano il gioco ma senza impensierire più di tanto la nostra retroguardia.

Al 26 esimo una ripartenza del nostro Zanetti N. semina scompiglio nell`aria avversaria con un cross che però nessuno raggiunge se non Acco da posizione defilata che ci prova ma la palla esce a lato.

Passano 4 minuti e questa volta sono gli ospiti che mettono pressione alla nostra difesa ma il pallone viene deviato in corner, al 36 esimo sono i nostri che imbastiscono una bella azione e con 3 tocchi si portano in area ma questa volta non si centra neanche lo specchio della porta con Zanetti N.

Si arriva alla pausa sotto di una rete e con una prestazione non proprio brillante, probabilmente anche la partita di mercoledì si é fatta sentire.

La gara ora é giocata su dei ritmi bassi e senza creare delle vere e proprie occasioni da rete, si arriva al 77 esimo e su un calcio d`angolo a nostro favore Pierantoni spizzica la palla di testa che va ad accarezzare il palo uscendo poi a lato.

All`80 esimo su un contropiede ci salva Quevedo con una uscita con i piedi e sulla seconda ribattuta ci pensa Cotelli a salvare quasi sulla linea di porta.

Ora i nostri provano il tutto per tutto e a 4 minuti dalla fine beneficiano di un calcio di rigore per un`atterramento da dietro. Se ne incarica Capitan Minelli che con freddezza insacca e riporta le squadre in parità.

Ora le squadre sembrano più sfilacciate e provano a portare a casa la posta piena, prima ci prova il nostro Fernandes ma il suo tiro é neutralizzato da Lulic che si distende a terra e sventa eppoi sono gli ospiti che da dentro la nostra area non realizzano da posizione favorevolissima sparando alto sopra la traversa.

Che dire il derby é sempre il derby, poteva starci la sconfitta ma anche il colpaccio malgrado non aver giocato una buona gara comunque si é mossa la classifica e si va avanti su questa strada.

Ora ci aspetta una trasferta delicatissima in quel di Balerna......

Torna alla homepage